• chirurgo plastico caserta raffaele rauso
  • chirurgia plastica caserta raffaele rauso
  • chirurgia plastica estetica caserta raffaele rauso

Botulino Caserta

®Botox che cos’è

Il botulino, meglio nome col nome commerciale di ®Botox, è una proteina in grado di interferire con la neurotrasmissione nervosa, sono più di 40 anni che viene utilizzato come farmaco per il trattamento di numerosi disturbi come lo strabismo, i tic muscolari, etc, ma sono solo la metà gli anni per i quali questa molecola viene utilizzata per fini estetici. La scoperta che il ®botox potesse avere un effetto positivo nel ringiovanimento facciale fu fatta per caso da due coniugi canadesi, un dermatologo ed un oculista, i quali effettuando le infiltrazioni di ®botox per la correzione dello strabismo notarono, ai controlli post iniezione, che si riducevano o addirittura scomparivano le rughe della gabella (quelle tra le sopracciglia); da quel momento, erano i primi anni 80, iniziarono le ricerche che ad oggi ci permettono di utilizzare il botox anche per i soli fini estetici. Purtroppo, sebbene il ®botox sia una molecola studiatissima e le sue proprietà farmacocinetiche siano conosciute molto in dettaglio, c’è ancora una gran paura da parte dei pazienti neofiti a causa del terrorismo psicologico infondato promosso da TV, giornali, etc. Il ®botox può avere solo effetti transitori, mai permanenti, e sopratutto di per se non è in grado di dare allergie ne tanto meno sguardi pietrificati, al massimo è la mano del chirurgo che può darlo infiltrando dosi e/o in punti errati.

 

®Botox quando si fa

Il ®botox per finalità estetiche serve per migliorare le rughe del terzo superiore del viso, in particolari modo quelle della fronte, quelle della zona peri-oculare (zampe di gallina) e quelle glabellari (ruga del pensatore); non può essere utilizzato, invece, per il trattamento delle rughe attorno alla bocca (rughe naso-geniene) o altre del terzo medio e del terzo inferiore del volto. Le infiltrazioni di ®botox per fini estetici possono essere effettuate a scopo preventivo o curativo, ovvero le infiltrazioni possono essere già fatte in pazienti giovani (26-30 anni) non perché quest’ultimi abbiano le rughe frontali e/o peri-orbitarie, ma semplicemente per evitare che queste compaiano; al contrario, se sono già presenti in maniera marcata le rughe lungo la fronte o attorno agli occhi (zampe di gallina), le infiltrazioni di ®botox saranno in grado di attenuarle, ma non rimuoverle totalmente. Altre indicazioni valide, da un punto di vista estetico/funzionale, sono rappresentate dalla cura dell’eccessiva sudorazione (iperidrosi) di mani, piedi e ascelle.

 

®Botox come si fa

Le molecole atualmente utilizzabili legalmente sono solo 3: VISTABEX 50U – Allergan, AZZALURE –Galderma, BOCOUTURE -Mertz. Tutte le altre formulazioni low cost come DYSPORT, BOTOXINA, etc. sono assolutamente vietate. E’ fondamentale che il chirurgo prima di procedere con le infiltrazioni faccia una visita preventiva che gli possa permettere di valutare il grado di miglioramento ottenibile, ma sopratutto concordare il tipo di risultato da raggiungere; è importante sottolineare che con le infiltrazioni di ®botox è possibile ottenere risultati personalizzati, non è assolutamente vero che il ®botox da volti tutti uguali, è la mano del chirurgo determinante per questo! Il ®botox non viene venduto in fiale pronte per l’uso, ma bensì in forma liofilizzata, ovvero in polvere che andrà diluita in base al tipo di risultato concordato; è molto importante sapere ciò per evitare di incappare in medici o presunti tali che propinano soluzioni di botox già pronte per l’uso: non esistono tra quelle legali! La seduta di infiltrazioni di ®botox avviene dopo una detersione dell’area da trattare, e dopo un’opportuno disegno delle aree ove effettuare le infiltrazioni; queste ultime vengono effettuate a pomai con degli aghi corti e molto sottili, subito dopo le infiltrazioni sarà possibile notare dei piccoli rigonfiamenti nell’area inoculata che assolutamente non vanno massaggiati, nel giro di circa 20 minuti saranno scomparsi; tutto ciò avviene perché il botox deve essere assorbito in quel determinato punto ove è stato inoculato per dare l’effetto desiderato, nel caso in cui l’area fosse massaggiata si potrebbe determinare una diffusione nelle aree adiacenti determinando un risultato errato.

 

Degenza-post operatorio

Le infiltrazioni di ®botox hanno un effetto che dura in media tra i 3 ed i 6 mesi, per mantenere costante il risultato è opportuno, in base alla durata individuale della molecola, effettuare dalle 2 alle 3 sedute annuali. Appena infiltrata la molecola però non sarà possibile apprezzare nessun risultato, ricordiamo che il ®botox è un farmaco, per questo bisognerà attendere un tempo variabile dai 3 ai 7 giorni per apprezzarne i risultati. Una vera e propria degenza non è contemplata per le infiltrazioni di ®botox, subito dopo averle effettuate è possibile tornare alle proprie attività quotidiane, le uniche limitazioni sono per le prime 6 ore post iniezione ove è importante evitare l’esposizione diretta a luce solare diretta e/o fonti di calore (lampade abbronzanti, saune, bagni turchi, etc.). In rari casi è possibile, sopratutto nell’area peri oculare (attorno agli occhi) la comparsa di piccoli lividi che si risolvono nel giro di pochi giorni.

 

Possibili effetti collaterali

Le complicanze da botox sono sempre temporanee in quanto questo prodotto non è in grado di dare risultati definitivi; tra gli effetti collaterali transitori è possibile notare un abbassamento delle sopracciglia o della palpebra che possono essere migliorati, nell’attesa che l’effetto del ®botox venga meno, con dei colliri specifici. Nel caso in cui si verifichi un’asimmetria, invece, è possibile correggerla con ulteriori infiltrazioni di botox

 

Alternative terapeutiche

Le infiltrazioni di ®botox, già di per se, sono un’alternativa non chirurgica al lifting frontale; tale area anatomica può essere trattata in maniera sicura ed efficace solo con il ®botox, infiltrazioni di acido ialuronico o la radiofrequenza non riusciranno mai a dare gli stessi miglioramenti.

Per maggiori informazioni sul botulino contatta il dottore Raffaele Rauso c/o la Centro Polispecialistico S.Apollonia, in via Martiri del Dissenso, 47 S.Maria Capua Vetere (Caserta)

Galleria Foto Botulino

In questa sezione è possibile vedere le foto del trattamento di medicina estetica con botulino prima e dopo effettuato dal Chirurgo plastico Raffaele Rauso. (Clicca la foto per vedere le immagini)

Botulino

Richiesta informazioni Gratuite

Segui il Dottore su Twitter

Dove opero a Caserta

 

Centro Polispecialistico S. Apollonia, in via Martiri del Dissenso, 47 S. Maria Capua Vetere (Caserta)