• chirurgo plastico caserta raffaele rauso
  • chirurgia plastica caserta raffaele rauso
  • chirurgia plastica estetica caserta raffaele rauso

Cicatrici dopo mastoplastica riduttiva

L’intervento chirurgico che mira a ridurre il volume del seno e ad armonizzare il risultato inevitabilmente prevede delle cicatrici residue, quest’ultime sono necessarie per dare la giusta forma alla mammella che non deve solo essere ridotta, deve anche essere bella! La cicatrice che si effettua è generalmente denominata “ad ancora” o “a T rovesciata”, ma in realtà la cicatrice è più ampia; si avrà innanzitutto una cicatrice che costeggia completamente l’areola, la stessa che possiamo osservare dopo la cosiddetta pessi peri aureolare o round block; dopodiché sarà possibile notare una cicatrice verticale di circa 6-7 cm che divide a metà i due quadranti inferiori del seno, questa cicatrice è la stessa che si osserva nel lifting verticale del seno, la mastopessi verticale, ed è quella che nel tempo guarisce meglio risultando quasi invisibile; infine ci sarà un’ ultima cicatrice lungo il solco inferiore della mammella stessa, quest’ultima è totalmente nascosta dal seno stesso che fisiologicamente poggia per pochi millimetri, tuttalpiù 1 centimetro, sulla gabbia toracica. La qualità delle cicatrici e la loro posizione sono determinanti per la corretta riuscita dell’intervento. 

 

Per maggiori informazioni sulle cicatrici mastoplastica riduttiva contatta il dottore Raffaele Rauso c/o la Centro Polispecialistico S.Apollonia, in via Martiri del Dissenso, 47 S.Maria Capua Vetere (Caserta)

Richiesta informazioni Gratuite

Premiato da Estheticon

Premiato da estheticon Mastoplastica

Dove opero a Caserta

 

Centro Polispecialistico S. Apollonia, in via Martiri del Dissenso, 47 S. Maria Capua Vetere (Caserta)