• chirurgo plastico caserta raffaele rauso
  • chirurgia plastica caserta raffaele rauso
  • chirurgia plastica estetica caserta raffaele rauso

Domande e Risposte Mentoplastica

1. In che cosa consiste questo intervento?

La mentoplastica serve per rimodellare il mento, aumentandolo, riducendolo o simmetrizzandolo


2. Prevede l’inserimento di una protesi?

Nel caso in cui venga richiesto un aumento della proiezione del mento una delle tante opzioni è rappresentata dall’inserimento di una protesi


3. Esistono protesi di forme diverse?

Pe ril mento esistono moltissime protesi con diversa conformazione, è per questo che la pianificazione pre operatoria è fondamentale


4. Le protesi sono durature nel tempo o vanno cambiate?

Le protesi mentoniere vanno controllate ma non cambiate nel tempo, a meno che non subentri una complicanza

 


5. Esistono dei rischi?

I rischi di una mentoplastica sono sovrapponibili a quelli di tutti gli interventi chirurgici, ma se l’intervento viene eseguito in un ambiente autorizzato con personale competente questi vengono praticamente annullati

 


6. Rimarranno delle cicatrici visibili?

Le cicatrici di una mentoplastica sono quasi sempre all’interno della bocca, quindi non visibili

 


7. Che differenza c’è con il lipofilling al mento?

Il lipofilling al meno non è una tecnica affidabile per l’elevato grado di riassorbimento del grasso trapiantato

 


8. E’ possibile fare anche una riduzione del mento?

Assolutamente si

 


9. E’ previsto un ricovero post intervento?

La mentoplastica è un intervento eseguibile senza problemi in Day Surgery, quindi senza ricovero

 


10. Si può fare in sedazione?

La mentoplastica si esegue sempre in anestesia locale con sedazione.

Per maggiori informazioni sulla mentoplastica contatta il dottore Raffaele Rauso c/o la Centro Polispecialistico S.Apollonia, in via Martiri del Dissenso, 47 S.Maria Capua Vetere (Caserta)