• chirurgo plastico caserta raffaele rauso
  • chirurgia plastica caserta raffaele rauso
  • chirurgia plastica estetica caserta raffaele rauso

Foto trattamento mastopessi

Lifting seno ptosi mammaria  

Il ribaltamento della ghiandola in corso di mastopessi permette di ottenere un seno voluminoso e tonico senza dover inserire una protesi.

     
Mastopessi autoprotesi lifting seno  

La mastopessi ripristina l’aspetto del seno riposizionandolo verso l’alto.

     
Mastopessi protesi tonda  

La mastopessi peri-areolare con l’inserimento di una protesi anatomica permette, in casi selezionati, di ridurre l’entità delle cicatrici.

     
Mastopessi senza protesi  

La mastopessi con protesi garantisce sollevamento e volume del seno in un solo intervento combinato.

     
Mastopessi periareolare round block lifting seno  

Al termine di una mastopessi con protesi il profilo del seno della paziente sarà sempre naturalissimo e non artefatto.

     
Pessi protesi lifting mammelle  

La mastopessi permette chirurgicamente un corretto riposizonamento del seno sceso verso il basso.

     
Pessi protesi tonda lifting mammella  

La mastopessi con inserimento di una protesi, già nell’immediato post operatorio, permette di osservare uno splendido risultato.

     
Pessiperiareolare protesi  

La scelta della giusta protesi è alla base di un intervento combinato di lifting al seno con volumizzazione.

     
Round block mastopessi cicatrice periareolare  

La round block è una tecnica di mastopessi con cicatrice limitata attorno all’areola.

     
Sollevamento seno  

Il lifting del seno è un intervento denominato mastopessi, nel corso di questo intervento è possibile aggiungere anche una protesi mammaria.

     
Mastopessi con autoprotesi   La mastopessi, anche in donne non giovanissime, compatta e rassoda un seno cadente.
     
Mastopessi aumento seno con protesi   La mastopessi, anche in donne non giovanissime, compatta e rassoda un seno cadente.
     
Mastopessi senza protesi   Qualora il desiderio della paziente sia semplicemente risollevare il proprio seno, la mastopessi senza protesi è la risposta giusta.
     
Contrattura capsulare   Un intervento chirurgico mal condotto con posizionamento di protesi sotto ghiandolari inevitabilmente crea un risultato del genere. La corretta condotta riabilitativa prevede due tempi chirurgici: il primo per rimuovere le protesi causa di tutto ciò è simmetrizzare le due mammelle, un secondo per introdurre protesi valide in una tasca dual plane.
     
Mastopessi frontale vista frontale   Dopo gravidanza ed allattamento spesso il seno perde tono e volume, una mastopessi con inserimento di protesi è la risposta per una corretta e naturale riabilitazione.
     
Mastopessi con protesi veduta laterale   Da qualsiasi angolazione venga scattata la foto, dopo una mastopessi con inserimento di protesi mammaria è possibile apprezzare il netto miglioramento conseguito in termini di volume e tonicità.
     
Mastopessi additiva   Per mastopessi additiva si intende il contestuale sollevamento ed aumento di volume del seno.