• chirurgo plastico caserta raffaele rauso
  • chirurgia plastica caserta raffaele rauso
  • chirurgia plastica estetica caserta raffaele rauso

Foto intervento mastoplastica additiva

Asimmetria mammaria protesi    

Nel corso di un aumento del seno è possibile anche correggere eventuali asimmetrie presenti.

     
Asimmetria solco mammario    

L’utilizzo di tecniche combinate e volumi diversi di protesi possono permettere il raggiungimento della simmetria tra le due mammelle.

     
Aumento seno pre e post    

Un seno svuotato dopo una gravidanza può rifiorire tramite l’inserimento di una protesi anatomica sotto muscolare dual plane.

     
Aumento volume seno    

Tonda o anatomica che sia, se posizionata nella giusta tasca, la protesi conferirà sempre un risultato naturale.

     
Correzione asimmetria seno    

L’introduzione della protesi in una tasca sotto muscolare ne impedisce la visibilità dei suoi margini.

     
     
Mastoplastica additiva prima e dopo    

La corretta scelta della protesi da inserire è il punto focale dell’intervento per aumentare il seno.

     
Mastoplastica additiva protesi anatomiche    

Lo svuotamento del seno dopo la lattazione può essere brillantemente corretto con il corretto inserimento di protesi al seno.

     
Mastoplastica additiva    

Anche in pazienti con totale assenza della ghiandola mammaria è possibile donare un seno inserendo le protesi in fasce sotto muscolari per evitarne la visibilità.

     
Mastoplastica aumento seno    

In base alle dimensioni del torace della donna sarà possibile personalizzare il proprio seno.

     
Mastoplastica protesi tonde    

La scelta di protesi congrue con il proprio torace dona risultati assolutamente naturali.

     
Prima e dopo aumento seno mastoplastica  

Se si desidera l’aumento della proiezione del polo superiore del seno, le protesi rotonde sono ottime e conferiscono risultati naturali se posizionate in una tasca dual plane.

     
Protesi goccia aumento seno  

Un seno ben fatto dona femminilità a tutta la persona.

     
Protesi tonde profilo anatomico mastoplastica    

Anche su toraci “simil maschili” è possibile utilizzare protesi con posizionamento sotto muscolare parziale.

     
Intervento mastoplastica additiva   Un intervento standard di mastoplastica additiva sotto muscolare è agevolmente eseguibile in sedazione con anestesia locale.
     
Intervento aumento seno  

Anche con volumi leggermente grossi, se la protesi è ben collocata, il risultato è sempre naturale.

   

 

Intervento aumento seno dopo 3 giorni  

La giusta protesi introdotta nella giusta tasca costruita dal chirurgo garantisce un risultato bello e soddisfacente fin da subito.

   

 

Intervento aumento seno dopo 7 giorni  

All’atto della rimozione delle suture (quando richiesto) sarà da subito possibile apprezzare un’anteprima del risultato definitivo.

   

 

Mastoplastica additiva  

In casi selezionati è possibile eseguire la tecnica Fast Recovery Breast Augmentation, ovvero avere un seno come nuovo, naturale e bello da guardare, a sole 48 ore dall’intervento.

   

 

Mastoplastica additiva  

Anche per mammelle di non gradevole forma, come nel caso della mammella tuberosa, è possibile migliorarne la conformazione ed il volume associando interventi di chirurgia ricostruttiva ed inserendo delle apposite protesi anatomiche

   

 

Mammella Tuberosa  

La corretta scelta di protesi anatomiche mammarie permette anche a donne con un seno praticamente inesistente di raggiungere un risultato naturale e consono per il proprio fisico.

     
Mastoplastica additiva laterale   Con una corretta programmazione pre operatoria, l’inserimento di protesi mammarie conferiscono un naturale ed armonico aumento di volume del seno.
     
Mastoplastica additiva   Dopo un allattamento, la corretta introduzione di protesi anatomiche può dare nuovamente volume al seno.
     
Mastoplastica additiva   Non esiste un’età limite per la mastoplastica additiva, se ci sono le indicazioni è possibile aumentare il volume del proprio seno a qualsiasi età con risultati naturali.
     
Mastoplastica additiva con simmetrizzazione   Delle mammelle eccessivamente asimmetriche possono, in casi selezionati, essere sinterizzato ed aumentate di volume in un sol tempo chirurgico.
     
Ricostruzione mammaria   Dopo l’asportazione di un tumore del seno è possibile ottenere una valida ricostruzione utilizzando degli espansori ed effettuando successivamente un rimodernamento delle ghiandole mammarie con un contestuale inserimento di protesi asimmetriche.
     
Round Block secondaria con sostituzione protesi   Dover rimediare ad un primo intervento non perfettamente condotto è sempre molto più indaginoso rispetto ad operare “ex novo”, tuttavia riprendendo le cicatrici del pregresso intervento e cambiando le protesi tonde presenti con delle anatomiche è possibile migliorare definitivamente l’aspetto del seno.
     
Simmetrizzazione Mammaria   Mammelle asimmetriche creano generalmente un elevato disagio psicologico per la paziente, la simmetrizzazione senza aumento di volume può essere il risultato definitivo o semplicemente il passaggio intermedio prima di aumentare il volume.
     
Mastoplastica Additiva   La Smart mastoplastica additiva è un intervento chirurgico che in circa 40/60 minuti permette di aumentare il volume di un seno piccolo, in totale sicurezza, senza ricorrere all’anestesia generale e alla notte di degenza.
     
Mastoplastica Additiva   Per un seno più grande, la soluzione chirurgica è l’unica che garantisce un risultato perfetto e definitivo. La Smart mastoplastica additiva, svolta da mani esperte, ha una durata di 30 minuti e la paziente torna a casa dopo qualche ora dall’intervento.
     
Mastoplastica Additiva   La mastoplastica additiva con inserimento di protesi permette di ottenere un seno più grande e più armonioso con il resto del corpo, senza esiti cicatriziali evidenti.
     
Mastoplastica Additiva   Le protesi mammarie utilizzate in una mastoplastica additiva possono essere tonde o anatomiche (dette anche “a goccia”). Un chirurgo serio utilizza solo protesi certificate che non debbono necessariamente essere sostituite ogni 10 anni.
     
Mastoplastica Additiva seno cadente   La masteopessi additiva permette un rimodellamento di un seno sceso e svuotato a causa dell’età o di altri fattori come allattamento o diete drastiche. L’inserimento di protesi, inoltre, dona un volume naturale e armonico al décolleté.
     
mommy makeover   Dopo una gravidanza è possibile ritrovare la forma fisica grazie al mommy makeover: l’addominoplastica e la mastopessi additiva possono, ad esempio, donare una pancia tonica e un seno alto e pieno come e, spesso, meglio di prima del periodo di gestazione.
     
intervento seno asimmetrico   Per correggere evidenti asimmetrie di volume di un seno, l’intervento correttivo prevede l’inserimento di protesi mammarie diverse per proiezione, con lo scopo di ottenere un decolleté naturale e armonico.